• RSS
  • youtube
Home  -  Sport  -  Calcio  -  Ricky Alvarez, il numeri di un fallimento

Ricky Alvarez, il numeri di un fallimento

Contro il Tottenham l'argentino ha giocato l'ennesima gara deludente, ma sembra godere della fiducia di Stramaccioni

Ricky Alvarez, il numeri di un fallimento Ricky Alvarez, il numeri di un fallimento
Ricky Alvarez prova a trovare spazi nella difesa del Tottenham (Credits: Richard Heathcote/Getty Images)
di Dario Pelizzari

Più che una bocciatura, è una stroncatura senza appello. Scrive la Gazzetta dello Sport di stamani sulla prova di Ricardo Gabriel Alvarez, centrocampista argentino acquistato dal Velez Sarsfield nell'estate del 2011 con la convinzione che potesse fare bene anche nel campionato italiano: "Tra i suoi piedi passa l'occasione per riaprire la partita e la divora. Un peccato mortale, spot di una serataccia in cui l'argentino fa la figura della comparsa".

Punto e a capo. L'Inter affonda nella tana del Tottenham e Alvarez stecca per l'ennesima volta. Sembrava avesse i numeri del campione, Ricky Maravilla, ma più passa il tempo (e le partite) e più i tifosi nerazzurri prendono atto che il progetto che lo riguardava è fallito miseramente.

Di lui, delle sue capacità di stare in campo si è già detto un po' di tutto. L'Inter l'ha fatto suo con l'idea che un giocatore dai piedi buoni come i suoi potesse essere utile per coprire diversi ruoli. Trequartista ma anche esterno d'attacco, doveva essere l'uomo che creava superiorità nel reparto avanzato e offriva palloni d'oro a Milito e soci a due passi dalla porta avversaria.

E' andata un po' diversamente. Perché Alvarez è decisamente meno veloce di quanto si pensasse e qui, delle due l'una, o i dvd che arrivano dall'Argentina hanno un diverso sistema di lettura oppure qualcosa non torna. In più, tanto per gradire, Ricky Maravilla spesso si celebra fuoriclasse e tenta una serie pressoché infinita di dribbling che raramente producono effetti sostanziosi. Insomma, troppo lento e un po' presuntuoso. Ecco perché Alvarez non funziona. E non da oggi.

Lo dimostrano anche le pagelle dei colleghi la cui media è ben al di sotto della sufficienza, con tanti 5 e 5,5, e mai una prestazione d campione.

Eppure, Andrea Stramaccioni continua a puntare su di lui. In campionato, come in Europa League. Vero, l'infermeria neroazzurra è colma allo sfinimento e i giocatori abili e arruolati si contano sulle dita di tre mani, ma perché dare credito a un fenomeno che fenomeno non è e che ieri contro il Tottenham ha dimostrato ancora una volta di rappresentare più che un'opportunità uno dei veri e grandi limiti dell'armata brancaleone in versione Europa League?

A gennaio, Alvarez è stato vicinissimo a cambiare aria. Stramaccioni aveva dato li via libera alla cessione per incassare i quattrini necessari per portare a Milano il brasiliano Paulinho. Invece, non se n'è fatto nulla.

Perché - questa almeno è la motivazione ufficiale, meglio ufficiosa - le offerte pervenute in casa Inter sono state più basse del previsto. Pare lo volessero Porto e Atletico Madrid, ma soltanto in prestito e poi si vedrà. Il patron Moratti ha preferito fare un passo indietro e sperare nel cambio di rotta del giocatore. Che però non c'è stata, con buona pace di Stramaccioni e dei tifosi neroazzurri, ormai prossimi alla disperazione.

La stagione di Ricardo Gabrile Alvarez secondo i voti che gli sono stati assegnati dalla Gazzetta dello Sport

Campionato: 14 presenze, 505 minuti, 1 gol

16-09-2012: Torino-INTER 0-2 - Voto 6

23-09-2012: INTER-Siena 0-2 - Voto 4,5

30-09-2012: INTER-Fiorentina 2-1 - Voto 5,5

21-10-2012: INTER-Catania 2-0 - Voto 5

28-10-2012: Bologna-INTER 1-3 - Voto s.v.

11-11-2012: Atalanta-INTER 3-2 - Voto 5,5

18-11-2012: INTER-Cagliari 2-2 - Voto 6,5

26-11-2012: Parma-INTER 1-0 - Voto 5

22-12-2012: INTER-Genoa 1-1 - Voto 5

27-01-2013: INTER-Torino 2-2 - Voto 5,5

10-02-2013: INTER-Chievo 3-1 - Voto 6

17-02-2013: Fiorentina-INTER 4-1 - Voto 5

24-02-2013: INTER-Milan 1-1 - Voto 5,5

03-03-2013: Catania-INTER 2-3 - Voto 6

Coppa Italia: 2 presenze, 105 minuti, 0 gol

18-12-2012: INTER-Verona 2-0 - Voto 5,5

23-01-2013: Roma-INTER 2-1 - Voto 6,5

Europa League: 3 presenze, 138 minuti, 0 gol

14-02-2013: INTER-Cluj 2-0 - Voto 5,5

21-02-2013: Cluj-INTER 0-3 - Voto 7

07-03-2013: Tottenham-INTER 3-0 - Voto 4,5

  • Vai a:
     
     
    ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenti


Speciali

Speciali

Video Hot